KokoDesign

TIK TOK- L’APP DEL MOMENTO

10 Marzo 2020 / admin

TIK TOK- L’APP DEL MOMENTO

Il social network nato in Cina sta conquistando Stati Uniti ed Europa.
TikTok è il social del momento. Conosciuta e usata inizialmente solo dai teenager, l’app per fare video con sincronizzazione labiale ha conquistato pian piano anche il pubblico adulto: tantissimi influencer e personaggi televisivi da Instagram sono migrati su TikTok facendolo diventare sempre più popolare.

L’app è attualmente disponibile in 34 lingue e conta oltre 150 milioni di utenti attivi. Scartato del tutto Facebook, annoiati da Instagram, Snapchat e Vine, i giovanissimi del mondo si stanno ritrovando su TikTok.
Nell’autunno del 2018 i contenuti dell’app, nata a Pechino nel 2016, hanno iniziato a diventare virali anche negli Stati Uniti e in Europa e a diffondersi al di fuori della piattaforma, accumulando milioni di visualizzazioni su Twitter e Instagram.

Un video di TikTok si riconosce subito: consente agli utenti di guardare clip musicali, ma soprattutto di modificare e aggiungere un gran numero di effetti speciali a piacere in modo molto semplice. Il loro slogan è “Make Every Second Count” (Dai importanza a ogni secondo), il che ha senso dato che i video hanno un massimo di 60 secondi.

Nel febbraio 2019 la Federal Trade Commission degli Stati Uniti ha stabilito che TikTok dovrà pagare una multa di 5,7 milioni di dollari per avere raccolto i dati dei minori di 13 anni senza il consenso dei genitori.

Si tratta della più alta sanzione civile mai decretata dall’ente statunitense che regolamenta il mercato per un caso che riguarda la privacy dei bambini. Secondo la Federal Trade Commission, gli operatori «sapevano che molti bambini stavano usando l’app, ma hanno continuato a non richiedere il permesso dei genitori, prima di raccogliere nomi, indirizzi email e altre informazioni personali». In seguito alla decisione dell’autorità, TikTok dovrà rimuovere tutti i video caricati da minori di tredici anni.

Ma la sanzione arriva tardi: come conferma il New York Times, il germe di TikTok si è ormai diffuso e, così come Snapchat  – che ha obbligato Zuckerberg a trasformare Instagram – ha contaminato il mondo, e si prepara ad alterare il modo in cui comunichiamo e usiamo i nostri telefoni.

L’hai già provato?

 

SCRIVICI A info@kokodesign.it oppure


 

Copyright © 2019 - Tutti i diritti riservati.