KokoDesign

Il rebranding di google adwords

4 luglio 2018 / admin

Il rebranding di google adwords

Google AdWords è il servizio di online advertising gestito da Big G che consente di inserire spazi pubblicitari all’interno delle pagine del motore di ricerca più utilizzato della Rete, dei siti Web partner e delle App mobile. Nel corso degli anni tale piattaforma è stata continuamente implementata e, a partire dal mese prossimo, verrà rinominata in Google Ads, inglobando diversi tool che prima erano presenti su altre suite dedicate al mercato pubblicitario.
Google ha lanciato AdWords più di 18 anni fa con l’obbiettivo di rendere più semplice il reperimento di spazi pubblicitari per le imprese, connettendo il mondo delle aziende con Internet e la sua capacità di incrementare visibilità e conversioni. Ora, in concomitanza con il rebranding in Google Ads, l’azienda californiana ha rilasciato anche due nuovi servizi con cui erogare tutti gli strumenti necessari agli inserzionisti: Google Marketing Platform e Google Ad Manager.

Google AdsRisultati immagini per google ads

Il nuovo Google Ads beneficia di una nuova interfaccia recentemente implementata dagli ingegneri Google assieme ad un Help Center e ad una sezione pagamenti completamente rinnovata, vi sarà poi un maggior contributo da parte delle tecnologie per il machine learning alla creazione, al posizionamento e alla diffusione dei contenuti pubblicitari. Anche gli URL di riferimento sono stati modificati con il passaggio da adwords.google.com a ads.google.com.

Google Marketing Platform

I due nuovi servizi sono invece complementari a Google Ads, Google Marketing Platform, nato dalla fusione di DoubleClick e Google Analytics 360 Suite, dispone di un’avanzata suite per le analytics che offre agli utenti del servizio tutti gli strumenti per rilevare la propria clientela target nel modo più preciso possibile.

Google Ad Manager

Google Ad Manager nasce invece per fornire un singolo pannello di controllo da cui gestire i propri contenuti pubblicitari sparsi in una miriade di servizi e device. Nel corso degli ultimi anni le inserzioni pubblicitarie si sono infatti sparpagliate tra device e servizi web diversi. Video, audio, Web App, pagine Web e non solo possono contenere lo stesso tipo di advertising, ma prima di Google Ad Manager il compito di gestirle era abbastanza dispersivo.

Tale piattaforma va quindi ad unificare tutti i precedenti pannelli di gestione in un’unica interfaccia utente dove, a colpo d’occhio, si possono visualizzare e gestire le varie campagne pubblicitarie attive.

Fonte: http://blog.html.it/02/07/2018/google-ads-il-rebranding-di-google-adwords/

SCRIVICI A info@kokodeign.it oppure

Copyright (C) 2018 - Tutti i diritti riservati.