KokoDesign

Il web non è gratis !

29 giugno 2018 / admin

Il web non è gratis !

Non è una spesa: è un investimento

La differenza è nella capacità di vedere la spesa come investimento. E di concepire un tool non come uno strumento per giocherellare, ma per guadagnare di più. Per offrire un servizio superiore e per trasformare un interesse in un nuovo filone per monetizzare. Senza improvvisare, ovvio.

Il web non è gratis !

Affidati sempre a dei professionisti   se vuoi offrire contenuti o altro di qualità ai tuoi lettori e al tuo pubblico non puoi pensare di guadagnare senza investire !

Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Il GDPR introduce multe economiche per le aziende che non rispettano il regolamento, che possono ammontare fino al 4 per cento del fatturato annuale globale o a 20 milioni di euro.

Nuove norme sul consenso al trattamento dei dati

Le società che raccolgono o trattano dati personali devono spiegare in modo chiaro agli utenti tutte le condizioni che regolano raccolta e trattamento dei dati. È responsabilità di chi raccoglie/gestisce i dati redigere termini e condizioni in un linguaggio semplice, comprensibile a tutti i cittadini, senza possibilità di equivoco. Gli stessi criteri si applicano per gli strumenti attraverso cui l’utente esprime il proprio consenso. È inoltre obbligatorio dichiarare come verranno elaborati i dati richiesti all’utente.

GDPR:

  • Si introducono regole più chiare su informativa e consenso;
  • Vengono definiti i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali;
  • Poste le basi per l’esercizio di nuovi diritti;
  • Stabiliti criteri rigorosi per il trasferimento degli stessi al di fuori dell’Ue;
  • Fissate norme rigorose per i casi di violazione dei dati (data breach).

Stai pensando di usare uno dei servizi di creazione siti web gratis? Allora prima di farlo valuta bene pro e contro…

Iniziamo dalle basi: cosa si intende per “sito gratis”? Oggi in rete si trovano diversi servizi che permettono di creare gratuitamente il proprio sito web, tra cui i più famosi sono Wix e Jimdo, ma ne esistono anche molti altri.

Esistono anche quelli che offrono spazio web gratis, come Altervista, ma non parlerò di questo genere di servizi in questo articolo perché questi si limitano a offrire uno spazio gratuito, per poterlo usare e costruirci un sito servono un minimo di conoscenze di html, php, cms, ecc. Mentre io oggi vorrei parlare di quei servizi che permettono di creare un sito gratuitamente senza avere nessun tipo di conoscenza tecnica.

Quindi quando parlerò di “siti gratis” mi riferirò a quelle piattaforme come Jimdo e Wix che permettono la creazione e la messa online di un sito dalla A alla Z senza bisogno di alcuna conoscenza tecnica o esborso di denaro.

Oggi creare siti gratis con questo genere di piattaforme è facilissimo. Quello che offrono Wix, Jimdo e compagnia non è affatto male per chi non ha soldi da investire e scarsissime pretese, ma se stai pensando di aprire un sito per la tua attività per darti un’aria più professionale e per trovare nuovi clienti, beh allora le cose cambiano. Vediamo perché…

VANTAGGI DEI SERVIZI DI CREAZIONE SITI WEB GRATIS

  • Sono gratis.
  • Hai una serie di grafiche e template tra cui scegliere, quindi non devi pensare alla grafica del tuo sito.
  • Sono facili da usare, creare il tuo sito ti richiede davvero pochissimo sforzo anche se non sai nulla di html e programmazione.

SVANTAGGI E DIFETTI DEI SERVIZI DI CREAZIONE SITI WEB GRATIS

  • La grafica è personalizzabile solo in parte. Questo significa che potresti ritrovarti con la stessa grafica e template che usa un tuo concorrente, il che certo non aiuta a differenziarti dalla massa e a farti rimanere impresso nella mente dei tuoi utenti.
  • Non sono gratis al 100%. È vero che ti offrono il sito gratuitamente, ma alcuni servizi extra sono a pagamento, come per esempio il dominio www.tuonome.it, che dovrai comprare a parte. E ovviamente il dominio è fondamentale se vuoi usare il sito per la tua attività.
  • L’indicizzazione sui motori di ricerca è scarsa e deludente. In sostanza vuol dire che questi “siti pronti” non sono perfettamente ottimizzati per i motori di ricerca, il che compromette l’efficacia del tuo sito web: farà più fatica a posizionarsi bene su Google e quindi più difficilmente ti porterà utenti e nuovi clienti. Certo, a vedersi il tuo sito sarà perfetto, ma la sua struttura, il suo codice, e la sua ottimizzazione saranno mediocri, impedendo al tuo sito di essere pienamente efficace.
  • Dipendi da loro e dalla loro piattaforma. Quindi se un domani le condizioni del servizio che offrono cambiassero, o se per qualche ragione tecnica/commerciale la piattaforma smettesse di funzionare, il tuo sito sparirebbe.
  • In alcuni casi il tuo sito è costretto a ospitare fastidiosi banner pubblicitari o fasce in cui viene scritto che il sito è stato realizzato con la piattaforma tal dei tali. Questo non solo è fastidioso per la navigazione, ma trasmette un’immagine poco professionale. È come se tu stessi dicendo al tuo cliente “la mia attività va così male che non posso neanche permettermi un sito di proprietà”.

Non hai nessuno che ti segue e che ottimizza i tuoi contenuti per utenti e motori di ricerca. Le piattaforme gratuite ti offrono sì un sito, la struttura diciamo, ma poi sei tu che devi decidere cosa metterci dentro e come. Il che significa che se al sito dai una struttura confusionaria, se inserisci contenuti non ottimizzati per i motori di ricerca, se inizi a caricare foto pesantissime che rallentano il sito, se parli di argomenti che non interessano a nessuno, e in generale commetti errori di comunicazione o altro, il tuo sito sarà un fallimento. Devi considerare che quando acquisiti un sito non compri solo il “contenitore” ma anche il “contenuto”: ci sarà qualcuno che ottimizza i tuoi contenuti, che ti dice cosa è meglio inserire e come per attirare utenti, e così via. Insieme al sito compri assistenza e consulenza, cose che nessun fornitore di siti web gratuiti offre (gratuitamente).

 

 

Fonti: https://www.seochef.it/web-tutto-gratis/ e  https://www.cwi.it/attualita/norme-e-regolamenti/gdpr

SCRIVICI A info@kokodeign.it oppure

 


 

Copyright (C) 2018 - Tutti i diritti riservati.