KokoDesign

La Formula per Facebook, Ads di successo

25 giugno 2018 / admin

La Formula per Facebook, Ads di successo

elementi facebook ads successo

Ormai sono sempre di più le aziende piccole e grandi che si rendono conto delle opportunità che offre una piattaforma pubblicitaria come Facebook, che permette di raggiungere con grandissima precisione le persone “importanti per il tuo brand”.
Proprio per questo, la concorrenza è sempre maggiore (la “consegna” delle inserzioni di Facebook è basata su un meccanismo d’asta) e sarà quindi sempre più difficile non solo ottenere gli stessi risultati ai medesimi costi, ma anche attirare l’attenzione delle persone giuste e convertirle.

Sono essenzialmente 3 con peso pressoché uguale;
Il pubblicoil messaggio e tutti quegli aspetti tecnici che fanno si che una campagna Facebook Ads venga mostrata nel modo che ci interessa, ottimizzata per l’obiettivo che abbiamo, con la frequenza che riteniamo opportuna e per il periodo ideale.

La“ pura visibilità” è spesso un obiettivo di aziende più grandi e strutturate, che hanno anche gli elementi per poterne misurare i ritorni e i budget per poter fare effettivamente campagne di rilievo), che sia stimolare l’interesse per un particolare prodotto, acquisire traffico qualificato, vendere o fare up-selling.

Non basta riuscire a selezionare bene il pubblico che verosimilmente ha le caratteristiche del commercialista (per percorso di studi, titolo lavorativo, interessi e comportamenti) ma è necessario anche che sia pronto a fare l’azione che tu gli richiedi di fare. In quel caso bisogna lavorare in primis sui  Pubblici Personalizzati “, persone che verosimilmente hanno già espresso un interesse nei confronti del mio brand e sono quindi più pronte a fare l’azione richiesta.

Il tuo “annuncio-post” parla davvero ai bisogni/desideri del tuo pubblico? Gli richiede un’azione che è disposto a fare? Saranno i risultati a darti ragione o meno di questo, l’importante è testare sempre più formule che parlino “alla pancia, alla testa e al cuore” della tua audience, dandole un motivo reale per cliccare sul tuo contenuto.

 Oltre il pubblico e il messaggio, gli aspetti “tecnici” da non sottovalutare

Ovviamente c’è tutta una parte più tecnica assolutamente importante, come:

  • la definizione del budget da allocare alla campagna (se ho 3000 visitatori al mese della pagina “prezzi” del mio sito, non posso mettere un budget di 50 euro al giorno per 10 giorni)
  • la tipologia di campagna da usare e relativa ottimizzazione (Meglio ottimizzare per interazioni? Per click? per conversioni? Per click e poi per conversioni?)
  • il bidding
  • la durata della campagna
  • il periodo di messa online della campagna (andare a fare retargeting su cui ha abbandonato i prodotti nel carrello 2 mesi fa molto probabilmente avrà meno successo del farlo su chi ha eseguito l’azione negli ultimi 7 giorni…)
  • i test, fondamentali da fare sempre e che ci permettono di capire quale posizionamento/creatività/pubblico/ottimizzazione/bidding/etc funziona meglio

Il Facebook Advertising non è una scienza esatta e i successi sono fatti di percorsi di prove ed errori, ma sicuramente imparando a scegliere il Pubblico Pronto per l’azione che gli chiediamo di fare, un Messaggio Mirato che faccia leva sui reali bisogni/desideri dell’audience che andiamo a soddisfare con i nostri prodotti/servizi e curando gli aspetti tecnici possiamo esponenzialmente migliorare le nostre performance.

Fonte: https://www.veronicagentili.com/formula-facebook-ads-successo/

 

SCRIVICI A info@kokodeign.it oppure

 


 

Copyright (C) 2018 - Tutti i diritti riservati.